LE CONDIZIONI GENERALI PREVISTE PER LA PRESTAZIONE DEL SERVIZIO DI ACQUISTO CON CARTA COME MEZZO DI PAGAMENTO

Le presenti condizioni generali regolano i termini e le condizioni in base alle quali Paytpv fornirà ai proprietari o ai gestori di case vacanza ("Cliente") che si abbonano a questo servizio attraverso la piattaforma tecnologica di AVAIBOOK, il servizio di pagamento di carte consegnate sotto la bandiera o i marchi che supportano i "sistemi di carte di pagamento" ai quali Paytpv è collegata direttamente o attraverso il numero di commercio della sua banca, stabilendo i termini e le condizioni in base ai quali Paytpv fornirà questo servizio di "acquisto":

  1. processando le operazioni di pagamento dei propri clienti ("turisti), destinate all'acquisizione dei propri servizi e avviate con le carte tramite il POS virtuale fornito da Paytpv ad AVAIBOOK che è integrato nella piattaforma tecnologica di questa entità ("motore di prenotazione"), e
  2. versando l'importo sul relativo conto bancario indicato dal "Cliente", a condizione che la transazione sia stata effettivamente effettuata dal titolare della carta e che il "Cliente" abbia rispettato gli obblighi imposti dalle presenti condizioni generali.

Ai fini delle presenti condizioni generali, il "Cliente" dichiara che non ha la condizione di consumatore, né di microimpresa in quanto agisce con uno scopo legato alla sua attività commerciale, imprenditoriale, commerciale o professionale.

Obblighi del "Cliente"

Il "Cliente" è obbligato a:

  1. Astenersi dall'utilizzare il servizio di acquisizione di carte di pagamento offerto da Paytpv per effettuare operazioni che non sono di natura commerciale o che, avendo tale natura, non sono incluse nell'attività o nel trasferimento abituale dichiarato a Paytpv. In particolare, è vietato l'utilizzo del servizio per conto terzi o per l'elaborazione di operazioni relative a beni e servizi forniti da terzi, a meno che questa sia l'attività dichiarata dal "Cliente" a Paytpv.
  2. Adempiere in ogni momento alle norme di legge applicabili alla commercializzazione dei propri servizi, compresi i codici specificati nelle condizioni particolari di condotta alle quali ha aderito, disponendo di tutte le autorizzazioni amministrative necessarie per lo svolgimento della propria attività e adottare le misure tecniche ed organizzative che per esigenze normative o per ragioni prudenziali siano adeguate a garantire tale osservanza in modo ragionevole e continuativo. In particolare, il "Cliente" deve osservare scrupolosamente tutte le norme a tutela dei consumatori e degli utenti e le norme in materia di pubblicità.
  3. Astenersi dall'offrire prodotti e servizi che non soddisfano tutti i requisiti richiesti dalla legge o il cui commercio è illegale. Non elaborare transazioni che sono illegali. Astenersi dal distribuire contenuti o articoli che: 1) possono incitare alla violenza o alla discriminazione per qualsiasi motivo, 2) violare i diritti del bambino o danneggino il normale sviluppo della personalità dei bambini, 3) consistere in attività di gioco d'azzardo come casinò, bingos, ecc, attraverso Internet, 4) sono sessualmente espliciti o 5) danneggiare il buon nome o la reputazione di Paytpv.
  4. Garantire che i propri dipendenti, agenti e altre persone autorizzate siano a conoscenza del contenuto del presente Contratto e si conformino agli obblighi che ne derivino al "Cliente", in particolare alle norme che regolano il funzionamento dei Sistemi di Pagamento, assumendosi la piena responsabilità per le azioni o le omissioni di tali persone senza alcuna limitazione.
  5. Comunicare a Paytpv le operazioni proposte o effettuate che presentino segni di anomalia, comunicando che lo farà con il mezzo più veloce non appena rileva tali segnali, in modo tale da evitare l'esecuzione o la ripetizione di operazioni irregolari.
  6. Non elaborare operazioni che non rispondono all'effettiva erogazione del servizio offerto dal "Cliente", essendo vietato l'utilizzo di sistemi di pagamento messi a disposizione per effettuare operazioni di autofinanziamento.
  7. Partecipare e risolvere qualsiasi lamentela o reclamo relativo alla fornitura del servizio il cui pagamento è stato effettuato con carta di credito alle presenti condizioni generali, non coinvolgendo Paytpv nella sua risoluzione e assumendo direttamente davanti al richiedente tutte le responsabilità che, se del caso, corrispondono alla commercializzazione di tali servizi.
  8. Per mantenere Paytpv indenne da qualsiasi reclamo da parte di titolari di carta, sistemi di pagamento, enti emittenti o terzi per danni relativi all'elaborazione delle operazioni di pagamento in queste condizioni generali.
  9. Adempiere agli obblighi del "Cliente" derivanti dalle presenti condizioni generali, in conformità con la legislazione applicabile.
  10. Presentare a Paytpv le transazioni di acquisto con carta di credito per la liquidazione, in conformità alle presenti condizioni generali solo dai paesi che il "Cliente" ha indicato a Paytpv.

Condizioni specifiche per le vendite non presenziali o a distanza

Per vendita a distanza o non presenziale si intende qualsiasi transazione per la vendita di prodotti o servizi effettuata senza la presenza fisica dell'acquirente o che tale transazione non sia effettuata all'interno dei locali del Commercio, come ad esempio posta, telefono, Internet. Solo le transazioni effettuate con carte che soddisfano i requisiti di sicurezza che Paytpv Payment Entity stabilisce in ogni momento e a sua esclusiva discrezione, saranno accettate da Paytpv Payment Entity per l'elaborazione e il regolamento.

Conto di accredito vincolato

Il "Cliente" deve designare e mantenere in funzione durante il periodo di validità delle presenti condizioni generali un conto bancario ("conto di credito collegato"), in cui il "Cliente" interviene come unico titolare, dove sarà accreditato l'importo delle operazioni di pagamento. Il conto di accredito collegato deve essere aperto presso un istituto finanziario autorizzato in Spagna o nell'Unione Europea, che Paytpv approva.