5 semplici consigli per rendere la tua casa vacanza più verde e sostenibile

Come rendere la tua casa vacanza più attraente per TikTokers
27 Giugno, 2022
Come rendere la tua casa vacanza più Instagrammabile
27 Giugno, 2022

Scritto da:

Francesca Poli

Social Media

La sostenibilità è un termine sempre più presente nel settore turistico e che si ripete in tutti i mercati, di fronte all’emergenza climatica che stiamo vivendo e – di conseguenza – alla crescente richiesta da parte dei turisti di scegliere proposte più verdi.  Sempre più usuari cercano un’esperienza a basso impatto ambientale e si preoccupano di non danneggiare l’ambiente; pertanto, la prenotazione di una vacanza sostenible sta vincendo sulle offerte più economiche.

 

Come trasformare la vostra casa vacanza in un alloggio ecologico

Il segmento del turismo orientato verso proprietà più ecologiche è tra i più dinamici ed attraenti. Oggi le proprietà eco-compatibili sono in cima alla lista dei preferiti di molti viaggiatori che stanno già pianificando la loro prossima vacanza.

Allo stesso tempo, l’esistenza di aspetti ecologici aumenta la redditività di qualsiasi struttura ricettiva; grazie al risparmio in termini di risorse energetiche.

È un dato di fatto che le persone sono sempre più preoccupate per l’ambiente. Di conseguenza, sempre più ospiti mostrano una chiara preferenza per questo tipo di alloggio ecologico.  In AvaiBook vogliamo aiutarvi a far rientrare il vostro alloggio in questa lista e in questo articolo vi raccontiamo 5 modi per trasformare la vostra casa vacanza in un alloggio ecologico in modo molto semplice e senza grandi investimenti.

 

1. Utilizzare lampadine LED o CFL

Ridurre l’impronta di carbonio del vostro alloggio utilizzando apparecchiature a risparmio energetico, come lampadine o termostati intelligenti, permette di rendere l’alloggio più efficiente dal punto di vista energetico. Il nostro consiglio è quello di sostituire le lampadine attuali con lampadine a LED o CFL e gli elettrodomestici con prodotti Energy Star. Quello che può sembrare un piccolo cambiamento è un modo rapido per iniziare a risparmiare sulla bolletta elettrica nel lungo periodo, senza compromettere il comfort dei vostri ospiti!

 

2. Installare aeratori per rubinetti

Ridurre il consumo d’acqua installando aeratori per rubinetti o innaffiando il giardino con l’acqua piovana è un altro consiglio facile ed economico che puoi mettere in pratica fin da subito. Gli aeratori per rubinetti sono infatti un modo semplice ed economico per aggiungere un tocco ecologico alla cucina e al bagno. Aggiungendo aria al flusso d’acqua, questo piccolo filtro metallico non solo risparmia acqua, ma elimina anche gli schizzi. Per risparmiare acqua e denaro, potete aggiungerne uno a ogni rubinetto e doccia della vostra casa vacanza.

 

3. Mettere a disposizione borse della spesa (di stoffa)

Offrire alternative riutilizzabili come borse della spesa in stoffa, contenitori per alimenti in vetro e bottiglie d’acqua in vetro è un altro modo per ridurre l’impatto ambientale.

Una borsa della spesa ecologica è un’altra caratteristica economica e semplice che i vostri ospiti apprezzeranno, anche in termini di comodità.

Una buona pratica sarebbe quindi quella di mettere a disposizione una piccola collezione di borse della spesa riutilizzabili (riciclate o di stoffa) e tenerla all’ingresso di casa (o dove ritieni più opportuno). Puoi scrivere un biglietto in bella vista (magari assieme al messaggio di benvenuto sul frigorifero) in modo che i visitatori sappiano dove possono trovarle. Questo consiglio ti farà guadagnare un sacco di punti, soprattutto nei confronti dei visitatori più sensibili al tema ecologico!

 

4. Noleggio di biciclette per i vostri ospiti

Fornendo un piccolo servizio di noleggio di due biciclette normali o elettriche per il loro soggiorno, li si incoraggerà ad utilizzare mezzi di trasporto più ecologici per raggiungere le spiagge o altri luoghi di interesse, preferendole rispetto al taxi.

Puoi fornire ai turisti una breve guida alle destinazioni che possono visitare a portata di bicicletta, il che significa per loro poter trascorrere la vacanza senza dover noleggiare un’auto, risparmiando denaro e rispettando l’ambiente.

 

5. Implementare un sistema di gestione dei rifiuti

Gli eco-lodge offrono quasi sempre opzioni di riciclaggio facili da realizzare. È possibile creare facilmente un protocollo di riciclaggio personalizzato organizzando un bidone per il secco e uno per l’umido. Si può anche fare uno sforzo addizionale e separare plastica carta e vetro; oltre che ad un bidone per i rifiuti organici in giardino, riutilizzabile per creare del compost fatto in casa per le piante.

Per assicurarti che gli ospiti utilizzino queste opzioni ecologiche, informali del tuo impegno per la sostenibilità e il riciclaggio sul sito web e chiedi loro gentilmente di seguire il protocollo prestabilito; gli ospiti più ecologici lo apprezzeranno particolarmente contenti.

 

Concludendo, questi piccoli passi verso la sostenibilità possono aiutare la tua casa vacanza a posizionarsi strategicamente nei motori di ricerca come Google; sia all’esterno che all’interno delle piattaforme di case vacanze, oltre che ad aiutare gli ospiti a preferire il tuo alloggio rispetto ad altre strutture ricettive a parità di condizioni. Allo stesso tempo, permetteranno di ridurre significativamente i costi della struttura senza pregiudicare il benessere degli ospiti, che premieranno il vostro compromesso verso il medio ambiente con recensioni positive.

Con un numero sempre maggiore di viaggiatori alla ricerca di opzioni ecologiche, puoi provare a mettere in pratica alcuni dei consigli riportati in questo articolo per unirti a questa tendenza, che è anche vantaggiosa per tutti noi.

Ed ora… cosa stai aspettando?

Seguici sui nostri social media per altri consigli come questi!