Modello di contratto per case vacanza: PDF personalizzabile 2022

OTAs: adattamento alla PSD2 e che impatto può avere
2 Dicembre, 2020
Decorazione degli appartamenti secondo i 5 sensi
29 Dicembre, 2020

Come affittare la tua casa vacanza? Qual è il modello di contratto di affitto per la tua casa vacanza più efficace, secondo la normativa 2022?

Se stipulato nella maniera adeguata, un contratto può aiutarti a gestire e tutelare il tuo alloggio, trattandosi di uno strumento per impedire ai truffatori o ai visitatori irrispettosi di utilizzare la tua casa vacanza in modo illecito.

Il modello contrattuale per le case vacanza presentato in questo articolo mostra un documento che fungerà da base per il contratto di locazione tra l’affittuario e il proprietario dell’immobile per le vacanze. Questo contratto stabilisce linee guida specifiche per gestire affitto, violazioni contrattuali, depositi e multe, termini di pagamento, risoluzione del contratto e altri elementi salienti.

Se sei curioso di scoprire tutto questo, continua a leggere.

 

Prepara i tuoi contratti d’affitto con il modello di AvaiBook by idealista

Da AvaiBook puoi configurare i tuoi contratti d’affitto turistico in modo molto semplice. Puoi inserire il tuo modello da zero o scegliere tra quelli che ti offriamo (completo, standard o semplice e esteso) e modificarli a tuo piacimento con i tuoi dati. Per farlo, compila il formulario!

Modello di contratto per case vacanza: PDF personalizzabile 2022

Prepara i tuoi contratti d’affitto con il modello di AvaiBook by idealista

 

Indice

1. Cos’è un contratto di locazione a breve termine turistico

2. Perché dovresti inviare in anticipo il contratto

3. Il contratto di locazione è obbligatorio?

4. Le leggi sulle case vacanza si applicano alla tassa forfettaria?

5. Pagamento della Tari per immobili di vacanza privi di licenza

6. Elementi salienti del un contratto di affitto di case vacanza

7. Come proteggerti dalle truffe grazie al tuo contratto d’affitto

 

1. Cos’è un contratto di locazione breve termine turistico?

Secondo la definizione del sito ufficiale dell’agenzia delle entrate in Italia, per contratto di locazione breve si intende “un contratto di locazione di immobile a uso abitativo, di durata non superiore a 30 giorni, stipulato da persone fisiche, al di fuori dell’esercizio di attività d’impresa. A esso sono equiparati i contratti di sublocazione e quelli di concessione in godimento a terzi a titolo oneroso da parte del comodatario.”

Ma come funziona esattamente la normativa contrattuale che regola l’affitto di case vacanze a breve termine? Come devono essere gestiti i contratti? Legislazione in materia di affitti di case vacanze: questi i passaggi.

Le regole e le condizioni tra il proprietario ed i visitatori sono delineate in un contratto di affitto a breve termine per le vacanze. Un contratto formale deve essere in atto prima di iniziare ad affittare la tua casa ed entrambe le parti devono accettare i termini dell’accordo e firmarlo (tu e il tuo ospite).

 

2. Perché dovresti inviare in anticipo il contratto

E’ pratica comune inviare previamente ai visitatori via mail un contratto di locazione ad uso turistico, poiché ricorda l’impegno e la cura che il proprietario di una casa vacanza ha per il proprio alloggio ed incita i turisti a comportarsi con le dovute attenzioni al rispetto. Infatti, sebbene il contratto di affitto per la tua casa vacanza debba essere firmato di persona, è spesso utile fornirlo in anticipo al cliente in modo che possa leggerlo ed essere a conoscenza sia dei tuoi che dei suoi doveri nei tuoi confronti!

In questo modo, non solo il visitatore sarà al corrente delle norme da rispettare da parte sua previste dalla normativa di contratto di affitto per la tua casa vacanza, ma anche ai doveri ai quali ti impegni ad adempiere in quanto proprietario per tutelare la sua permanenza presso il tuo alloggio.

 

3. Il contratto di locazione è obbligatorio?

Quali fattori dovrebbero essere presi in considerazione per determinare per quanto tempo verranno affittate le case per le vacanze? La restrizione di 30 giorni è un’informazione cruciale poiché distingue tra i due tipi di contratto tra breve e lungo termine.

La clausola di locazione a 30 giorni è fondamentale poiché riguarda: la registrazione del contratto ed il messaggio di inizio della presentazione del contratto di locazione. In particolare, il contratto di locazione è necessario quando l’affitto è inferiore a 30 giorni; mentre è facoltativo se l’affitto è a lungo termine.

Il Decreto Legislativo 23 maggio 2011, noto anche come “Codice del Turismo”, richiama i termini del “Codice del Turismo” e le parti hanno piena flessibilità di negoziazione per quanto riguarda gli alloggi affittati solo per motivi turistici.

 

4. Le leggi sulle case vacanza si applicano alla tassa forfettaria?

Per quanto riguarda l’eventuale utilizzo della cedola forfettaria, il locatore può utilizzarla anche per contratti di durata inferiore a 30 giorni, nel qual caso non è richiesta la registrazione.

Di conseguenza, in conformità con le leggi che regolano le case vacanza, il proprietario può utilizzare l’imposta forfettaria nella dichiarazione dei redditi per l’anno in cui è stato generato il reddito.

Lo stesso vale per le locazioni brevi, quando è prevista la possibilità di utilizzare una cedola forfettaria del 21%.

 

5. Pagamento della Tari per immobili di vacanza privi di licenza

Il Regolamento Comunale in materia e le relative disposizioni disciplinano l’applicazione della Tari, ovvero l’imposta sullo smaltimento dei rifiuti di cui al D.Lgs. n. 507/1993.

La normativa di case per le vacanze viene generalmente definita una “seconda casa”, sia che venga affittata o utilizzata esclusivamente per scopi privati. In questa situazione, l’imposta potrebbe essere pagata in forma ridotta se la residenza viene utilizzata solo qualche volta durante l’anno, come per ferie o altri usi, della durata di poche settimane o mesi.

L’importo effettivo della riduzione dell’imposta è determinato dai comuni, anche se spesso oscilla tra il 20 e il 30 per cento. Il proprietario deve fornire le pratiche burocratiche richieste dal Comune competente per ottenere la diminuzione.

Chi è escluso per legge dal pagamento della Tari per le case vacanza? Ne è esentato chi può provare con documenti precisi che la residenza è disabitata, nel qual caso è anche priva di mobili o servizi attivi come gas, acqua o luce.

 

6. Elementi salienti del un contratto di affitto di case vacanza

Cosa tenere in considerazione durante la stesura di un contratto di locazione per un immobile in affitto per le vacanze. In particolare, il contratto deve contenere:

-Nomi dell’inquilino e del proprietario.

-L’ubicazione della proprietà e il suo numero di registrazione (se applicabile).

-Una descrizione della proprietà, insieme a tutte le planimetrie e le immagini pertinenti.

-Prezzo di noleggio al giorno, alla settimana o al mese (a seconda della durata del noleggio).

-Termini di pagamento, compreso l’importo del deposito cauzionale e la data di arrivo per il pagamento (o check out).

-Termini per gli orari di check-in e check-out, inclusi gli addebiti per le richieste di check-out posticipato.

-La necessità per entrambe le parti di avere un’assicurazione, compresa l’assicurazione sul contenuto per gli effetti personali del proprietario all’interno dell’abitazione e l’assicurazione di responsabilità civile per l’obbligazione dell’inquilino nei confronti di terzi a seguito di eventuali incidenti verificatisi durante il soggiorno, come atti vandalici o danni da incendio, eccetera.

 

7. Come proteggerti dalle truffe grazie al tuo contratto d’affitto

Un primo modo per tutelarti, è quello di indicare nel contratto di affitto della casa vacanza il numero massimo di residenti nell’immobile, specificando il massimo di adulti e bambini che possono risiedervi. In questo modo, se i tuoi visitatori decidono di organizzare una festa, puoi invocare questa disposizione!

Una clausola del contratto di locazione di casa vacanza relativa a prenotazioni false o truffaldine ti consente di eliminare rapidamente possibili inquilini non sinceri, ma tutela anche te e la tua proprietà nel caso in cui la prenotazione venga effettuata con pretesti falsi (ad esempio per organizzare feste per minori, eccedere il numero massimo di ospiti, ecc.)

Avrai il potere di espellere immediatamente questi visitatori nefasti se includi alcune clausole legalmente applicabili che definiscono le condizioni di cancellazione.

 

Concludendo, un contratto di affitto per la tua casa vacanza ben ponderato è estremamente importante, sia per il proprietario o manager che la gestisce che per il turista. Infatti, come abbiamo visto nel presente articolo, in molti casi un accordo scritto, completo delle opportune clausole, può determinare la qualità del rapporto tra le due parti contrattuali e anche la differenza tra una permanenza piacevole e senza inconvenienti della vacanza o meno. Un accordo chiaro infatti, elimina la maggior parte delle possibili cause di conflitto e che permette di dormire sonni tranquilli, semplicemente prevedendo possibili spiacevoli situazioni in modo da prevenirle.

 

VUOI IL TUO MODELLO DI CONTRATTO DI AFFITTO PER CASE VACANZA?

Con il modello di contratto AvaiBook by idealista, per ogni modello troverai dei parametri da introdurre o eliminare, affinché le informazioni della prenotazione vengano automaticamente inseriti nel contratto: comune, nome dell’alloggio, codice fiscale o partita IVA del proprietario, nome e numero del documento del viaggiatore, date di entrata e uscita sono solo alcuni esempi di come puoi automatizzare i tuoi contratti con noi, per guadagnare tempo e agilizzare il procedimento. Potrai inoltre creare contratti differenti per ogni alloggio, allegarli alle tue mail programmate e adattarli al paese in cui si trova l’alloggio.

Compila il form per avere il tuo contratto di locazione personalizzato per conoscere tutte le possibilità che ti offre questa funzionalità di AvaiBook!

Modello di contratto per case vacanza: PDF personalizzabile 2022

Prepara i tuoi contratti d’affitto con il modello di AvaiBook by idealista