Kit anti-Covid: Avanza con AvaiBook lungo il cammino del recupero

Webinar gratuito: Come ricevere prenotazioni dirette dalle pagine Facebook e Instagram
21 Maggio, 2020
5 vantaggi competitivi dei codici sconto per la vostra attività di affitti turistici
16 Giugno, 2020

Kit anti-Covid: Avanza con AvaiBook lungo il cammino del recupero

Nei giorni scorsi abbiamo parlato di come sarebbe stato il turista del “deconfinamento”: avrà una nuova scala di priorità, timori e tante precauzioni e prevenzioni da prendere. Il panorama è incerto, ma sappiamo che esistono alcune strategie da non sottovalutare e una serie di valori che possiamo trasmettere per creare un clima di fiducia.

Per questo in AvaiBook abbiamo preparato una serie di novità per accompagnarti lungo il cammino  del recupero.

 

1. Pack di novità in AvaiBook per le prenotazioni post Covid-19

Conosciamo le condizioni per la riapertura, ed anche le norme che bisogna seguire per ridurre il rischio di contagio. Per questo stiamo adattando il nostro software con l’obiettivo di farti recuperare nel più breve tempo possibile le tue prenotazioni. Abbiamo effettuato dei cambiamenti necessari al nuevo scenario, sempre d’accordo con i nostri partners.

Potrai mostrare ai tuoi ospiti i tuoi protocolli

È essenziale descrivere adeguatamente tutti i protocolli di igiene e disinfestazione che stai adottando per rendere la tua struttura sicura. Per questo motivo, in AvaiBook abbiamo abilitato una nuova sezione nel “Gestore del contenuto”, chiamata “Protocolli COVID-19”:

  • Selezionare una lista di protocolli da noi predefiniti, che descrivono le misure che sono in corso di attuazione negli alloggi. Ad esempio: “In risposta al coronavirus (COVID-19), l’alloggio sta applicando in questo momento ulteriori misure di salute e sicurezza” o “La zona spa e la palestra non sono disponibili a causa del coronavirus (COVID-19)”.
  • Personalizzare o aggiungere altre informazioni attraverso un campo di testo aperto, in cui puoi descrivere in modo sintetico e convincente i protocolli che applichi nella vostra attività.

Inoltre, nella sezione “Caratteristiche“, abbiamo inserito una nuova categoria chiamata “Covid-19”, in cui troverete 3 nuovi servizi (“usiamo disinfettanete per pulire l’alloggio”, “il protocollo di pulizia è stato migliorato” e “il check-in e il check-out vengono effettuati senza contatto”) che puoi contrassegnare e saranno visualizzati nel motore di prenotazione, ma anche sincronizzati con Vrbo.

Sappiamo che alcuni portali stanno adattando la sezione di amenities degli annunci. Per questo motivo ci occuperemo di sincronizzarli e aggiornarli, sempre e quando siano compatibili. Ricorda comunque di andare a controllare quali campi stanno offrendo per aggiornarli da subito.

Pianifica i tempi di preparazione di una prenotazione

Un’altra misura altamente raccomandabile in questi giorni è quella di “isolare” alcune prenotazioni da altre, cioè di lasciare uno o due giorni tra di loro per effettuare il corretto processo di sanificazione. Questo mira a due cose: primo, che ci sia abbastanza tempo per garantire un accurato processo di pulizia, e secondo, che nel caso in cui il virus esistesse precedentemente e persista, ci sarebbe un margine per la sua morte in quel periodo. Inoltre, in questo modo, evitiamo anche il transito dei viaggiatori che entrano ed escono dal nostro alloggio, evitando così inutili assembramenti.

Pertanto, da AvaiBook è possibile modificare il periodo di prenotazione da 0 a 3 giorni. Quando si ricevono prenotazioni, direttamente o attraverso un altro canale, il sistema aggiungerà questi blocchi prima e dopo le date richieste. In caso di disdetta, questi verranno sbloccati automaticamente.

Come si fa? Potete effettuare questa configurazione nella “Scheda dell’alloggio” della vostra area privata di AvaiBook.

Importante! Quest’impostazione sarà sincronizzata con Airbnb, in quanto hanno recentemente pubblicato quest’opzione.

 

2. Roadmap del recupero

Cerchiamo di essere sempre informati sulle novità che vengono pubblicate nel settore, siamo in contatto con associazioni, portali, proprietari che ci aiutano a conoscere diverse prospettive, con il fine di assicurarvi una visione strategica precisa e creare insieme un piano di recupero.

Un paio di webinar che possono essere interessanti in questo senso: 

Basandoci sull’analisi pubblicata da Deloitte Consulting qualche giorno fa, possiamo osservare che:

 

 

  • A maggio è cominciato il processo di riapertura, con limitazioni severe rispetto alla mobilità, quindi i primi segni di ripresa sono arrivati dai viaggi di lavoro e dal turismo fuori porta.
  • A partire da giugno, se tutto va bene, si noterà una maggiore fiducia nel turista e inizieremo ad assistere ad un progressivo recupero del turismo nazionale che durerà fino a fine anno. 
  • Per la fine dell’anno è probable che si recuperi la libera circolazione tra un paese e l’altro e si permettano i viaggi internazionali.

 

3. Consigli pratici per il recupero

Ti suggeriamo di dare un’occhiata al nostro articolo “Cosa puoi fare oggi per ricevere prenotazioni domani: 10 consigli”, anche disponibile in formato vídeo. Troverai strategie utili che potresti iniziare a utilizzare per trasmettere fiducia e recuperare il tuo business poco a poco.

Per riassumere, noi di AvaiBook facciamo leva su cinque azioni che consideriamo fondamentali:

  • Concentrati per il momento sul turismo locale, come abbiamo detto sarà il primo a dare segni di recupero e probabilmente quello più facile da fidelizzare.
  • Dai la giusta importanza ai protocolli di sicurezza e disinfestazione, comunicandoli nel modo semplice possibile per generare fiducia nel turista.  
  • Trasmetti traquillità. Sii flessibile nella tua política di cancellazione e, quando possibile, nell’assicurazione sulle cancellazioni.  
  • Offri attenzione personalizzata e sii empatico. Mostrati aperto e attento a qualsiasi tipo di suggerimento o dubbio dei tuoi ospiti.
  • Automatizza i tuoi servizi offrendo la possibilità “online” col fine di assicurare il distanziamento sociale. Un esempio può essere l’utilizzo del  Fast Check-in o delle serrature elettroniche.

 

Se volessi consigli più specifici, ti consigliamo di ascoltare il webinar di questo articolo, nel quale il nostro team parla dell’importanza delle offerte Last Minute o Early Booking, o di come affrontare le cancellazioni. Non te lo perdere!