Come mettere il tuo alloggio per le vacanze su Airbnb
8 Settembre, 2022
Come valutare un ospite su Airbnb
16 Settembre, 2022

Scritto da:

Sandra Navarro

Marketing e comunicazione

 

Gli affitti per vacanze a breve termine possono essere una forma di investimento interessante e redditizia, ma la chiave per trarne il massimo profitto è avere un piano di presenza online strategica. Trovare inquilini per la tua casa vacanza infatti può diventare senza dubbio una lotta, se non si effettuano le opportune considerazioni previe basate rispetto ai siti appropriati sui quali annunciarti, in base alle tue esigenze che variano in base ad ogni situazione specifica.

Tra i siti maggiormente in auge, senza dubbio spicca Booking.com, una delle opzioni più apprezzate dai viaggiatori. Riceve il traffico più elevato dai visitatori di tutto il mondo ed è spesso il loro sito Web “go-to” per i viaggi internazionali. Su Booking.com sono disponibili oltre 26 milioni di annunci, che comprendono più di 130.000 destinazioni in 226 paesi. Per approfondire, ti lasciamo questo articolo sulle Tariffe di Booking.com per ottimizzare la tua strategia di prezzo e aumentare le prenotazioni. Tuttavia, quando si tratta di mettere in vetrina la tua proprietà per attirare i clienti giusti dobbiamo esaminare anche altre alternative complementari.

Nell’articolo verrà quindi presentato un elenco dei migliori sostituti di booking.com a cui dovresti pensare quando decidi di affittare la tua casa vacanza quindi… continua a leggere!

 

VRBO

Poiché le loro strategie di business sono simili, VRBO e il marchio HomeAway sono correlati. È semplice sia per gli host che per gli ospiti pubblicare feedback e recensioni su VRBO, il che rende semplice per gli host controllare i propri visitatori. Con due milioni di annunci in tutto il mondo, VRBO si concentra più su intere case e appartamenti che su spazi condivisi.

I proprietari possono scegliere tra pagare una quota di abbonamento annuale o una quota per prenotazione per pubblicare la loro proprietà su VRBO. L’abbonamento annuale costa $ 499 e offre 50 immagini HD della tua casa, una mappa interattiva e un calendario di prenotazione all’avanguardia oltre alla visibilità globale su più di venti siti internazionali. Il modello pay-per-booking applica una commissione che viene calcolata come una commissione dell’8% sul costo totale della prenotazione.

La caratteristica migliore di VRBO è la sua flessibilità, a vantaggio sia degli host che degli ospiti. Per semplificare l’elenco e la gestione della tua proprietà per le vacanze, VRBO ha anche lanciato strumenti aggiuntivi tra cui tour virtuali (scopri cosa sono a questo link) e assistenti virtuali.

 

TripAdvisor

TripAdvisor è ora uno strumento popolare per i viaggiatori in cerca di alloggio, nonostante un tempo fosse il punto di riferimento per pianificare avventure. TripAdvisor, il più antico sito web sul mercato per la pubblicazione di annunci di proprietà in affitto per le vacanze, ha 750.000 annunci in tutto il mondo. I proprietari possono accedere all’app del proprietario da qualsiasi luogo per leggere e rispondere facilmente alle recensioni, aggiornare le immagini, rispondere alle richieste dei visitatori e controllare le ricevute e la cronologia dei pagamenti.

Per quanto riguarda la commissione, è del 3% e viene detratta da ogni prenotazione. Non ci sono quotazioni o costi di abbonamento. Agli ospiti viene addebitata una commissione di prenotazione che potrebbe essere compresa tra l’8% e il 16%.

L’app Proprietario di TripAdvisor semplifica la gestione delle prenotazioni e la gestione dei calendari, che è l’elemento più utile per un sito di recensioni di viaggi. Inoltre, per gli imprenditori impegnati che non hanno il tempo di rispondere alle richieste di prenotazione in arrivo, la modalità che permette di Prenotazione immediata è perfetta, infatti senza il tuo coinvolgimento, i viaggiatori qualificati possono prenotare e pagare immediatamente.

 

HomeToGo

HomeToGo, fondata a Berlino nel 2014, è un sito di ricerca e prenotazione di case vacanze che raccoglie milioni di proprietà precedentemente elencate su alcuni partner scelti, come Airbnb, Vrbo e Booking.com. HomeToGo utilizza prezzi, destinazione, date e servizi per trovare l’alloggio ideale per ogni viaggio in tutto il mondo, inclusi case vacanze, cabine, case sulla spiaggia, appartamenti, villette a schiera, castelli e fattorie. Puoi inviare i tuoi annunci su HomeToGo oltre a cercare altri portali di appartamenti per aumentare la tua visibilità e le possibilità di prenotazione. Mentre il tasso di commissione medio dell’azienda era dell’8,4% nel 2021, il modello di prenotazione in loco consente a HomeToGo di aumentare questo tasso al 13,9% in alcune circostanze.

 

TravelStaytion

Con una rete di oltre 80.000 case in tutto il mondo, TravelStaytion è un’azienda di case vacanze situata a Londra in rapida crescita. Attraverso l’assistenza locale di host affidabili ed altamente qualificati che sono in grado di garantire gli stessi livelli di qualità in tutte le case che commercializzano, l’obiettivo di TravelStaytion.com è quello di offrire case vacanze di fascia alta in luoghi incantevoli. Addebiteranno una commissione del 15% sul prezzo base per prenotazione.

 

Rentalia

L’affiliata di Idealista, esperta nella vendita e promozione di case, ha sviluppato questo sito web appositamente per gli affitti a breve termine.

Il sito web conta circa 40.000 proprietà, principalmente in Italia, Spagna; ma anche in Portogallo e Andorra. Rentalia ha forse la selezione più ricca e curata di proprietà tra tutti i sostituti di Airbnb menzionati in questo articolo.

Le immagini sul sito web sono curate meticolosamente e le descrizioni complete delle proprietà non hanno una sola virgola fuori posto.

Rentalia fornisce tre diversi modelli per le persone che desiderano pubblicare una proprietà sul sito, in contrasto con le altre piattaforme in questa pagina. Utilizzando il piano Classic, puoi utilizzare il sito Web per una settimana senza pagare nulla. Al Classic segue il piano Premium, che non prevede costi aggiuntivi oltre a una commissione del 10% applicata a tutte le prenotazioni ricevute. Infine, c’è l’opzione Platinum, che prevede un pagamento fisso di 120€ ogni quattro mesi ma nessuna commissione.

 

Ricapitolando, i costi di prenotazione più bassi nella sua categoria sono offerti da Airbnb, quindi tienilo a mente se stai cercando un sito web paragonabile a booking.com. Questo, insieme alla considerazione relativa al suo traffico web e al conseguente gran numero di utenti, lo rende una scelta eccellente per iniziare nel settore del noleggio a breve termine.

La strategia però che consigliamo è quella di scegliere e presenziare su varie piattaforme di case vacanze, in modo da diversificare il rischio legato ad un unico portale e dato che il tuo tipo specifico di alloggio potrebbe risultare più redditizio su una piuttosto che un’altra (grazie a una quantità elevata di prenotazioni VS una commissione ridotta delle stesse).

L’opzione di pubblicizzarti su vari portali risulta ancora più interessante dal momento che puoi gestirla in modo automatico e sincronizzato rispetto ai vari canali con un Channel Manager.

Prenota una consulenza gratuita con il nostro team di esperti AvaiBook!